SPEDIZIONI GRATUITE SOPRA 49€

Acne adulti: cause, cure e rimedi naturali

Acne adulti: cause, cure e rimedi naturali

 

Oggi parliamo di acne adulti, un disturbo che colpisce non solo gli adolescenti ma anche chi attraversa cambiamenti ormonali in età avanzata. In generale l’acne è un disturbo della pelle che colpisce con maggior incidenza durante la pubertà e che si manifesta attraverso la comparsa di brufoli e punti neri su viso, collo, schiena, torace e spalle, ovvero laddove si concentrano maggiormente le ghiandole sebacee. 

Acne adulti: le cause

L’acne negli adulti ha origine dai pori della pelle ostruiti da accumuli di cellule cutanee morte, sebo e sporcizia. Questo fenomeno si verifica a causa di una eccessiva produzione di sebo come abbiamo spiegato anche nel nostro approfondimento dedicato ai rimedi per la pelle grassa

La presenza di acne è il segnale inequivocabile dell’attività dei batteri della pelle che sono generalmente innocui. Quando questa si intensifica può dare vita a infiammazioni cutanee anche piuttosto estese e dolorose. 

Tra le possibili cause ci sono inquinamento, alterazioni ormonali e predisposizione genetica ma non solo. In alcuni momenti della vita come periodo premestruale, gravidanza o stress la produzione di ormoni aumenta e questo va a sovraccaricare le ghiandole sebacee ed i follicoli. 

Farmaci, terapie e cosmetici errati

Anche l’utilizzo di farmaci androgeni, corticosteroidi, anticonvulsivanti e a base di iodio possono causare la comparsa dell’acne ma, in questo caso, questa comparirà anche sulle braccia. Infine ci sono alcuni prodotti cosmetici che potrebbero causare la comparsa di brufoli e punti neri, soprattutto se comedogenici. 

A tale proposito crediamo possa esserti utile imparare a leggere l’etichetta dei cosmetici così da scegliere quelli più sicuri e benefici della tua pelle. Tra le varie ragioni di comparsa dell’acne c’è anche la mancata rimozione del make up prima di andare a dormire che ostruisce la cute rendendola più soggetta a brufoli e punti neri. 

Benessere e igiene della pelle: come prevenire l'acne

Per tutte queste ragioni riteniamo importante assicurare il benessere della pelle agendo in modo preventivo, ovvero eliminando tutto ciò che possa provocare la comparsa dell’acne. 

C’è da considerare che la comparsa di acne negli adulti può essere un fenomeno sporadico, ovvero legato ad un momentaneo indebolimento del sistema immunitario o ad un appesantimento dovuto al consumo di cibo spazzatura. 

Molte donne lamentano la comparsa dell’acne durante il ciclo mestruale o nei periodi di maggior stress mentre, per gli uomini, questi hanno una comparsa di picco durante il cambio stagionale. 

In entrambi i casi parliamo di piccoli brufoli, pori dilatati e comedoni che compaiono e scompaiono rapidamente. Per queste situazioni basterà bere molta acqua, prestare attenzione all’igiene e ristabilire l’alimentazione per ripristinare la salute della pelle. 

Quando l’acne diventa più grave e dolorosa

I rimedi più efficaci contro episodi di acne grave o moderata prevedono la combinazione di trattamenti locali e compresse antibiotiche che vengono prescritte dal medico dopo un’accurata visita. Questi possono essere a base di retinoidi e derivati della vitamina A che servono a rimuovere le ostruzioni cheratiniche dei follicoli per favorire il drenaggio. 

Gli antibiotici servono a rallentare la proliferazione dei batteri riducendo lo stato infiammatorio e dolente con terapie della durata da due a otto settimane. Infine si utilizza l’acido azelaico per stimolare la funzione antibatterica e arrestare la formazione dei comedoni e secrezioni eccessive di sebo. 

Per l’acne molto grave e diffusa con infiammazioni intense e dolenti, invece, vengono prescritti retinoidi di sintesi, ovvero isotretinoina. Si tratta di un principio attivo di sintesi capace di ristabilire la produzione di ghiandole sebacee e prevenire l’ostruzione dei follicoli. Questo agisce anche sulla proliferazione batterica e, quindi, sullo stato infiammatorio. 

Si tratta di una terapia piuttosto aggressiva che dopo qualche tempo può provocare secchezza cutanea, epistassi, dermatite atopica e assottigliamento dei capelli. Inoltre può provocare congiuntivite, infiammazioni delle palpebre, alterazioni dei livelli di zucchero nel sangue e sangue nelle urine. 

Rimedi naturali per guarire dall'acne più rapidamente

Per dare sostegno alle terapie mediche è necessario agire anche attraverso il supporto dei rimedi naturali che possono essere utilizzati sia in formato puro che attraverso appositi cosmetici. Dato che la maggior parte dei rimedi naturali proviene dal mondo vegetale né consegue che anche l’alimentazione contempli il loro utilizzo. È ampiamente dimostrato come ortaggi e frutta fresca di stagione siano ottimi alleati della depurazione dell’organismo e della stimolazione del sistema immunitario. Tra i rimedi naturali più efficaci contro l’acne c’è la vitamina C, l’olio essenziale di Tea Tree Oil e l’aceto di mele.