SPEDIZIONI GRATUITE SOPRA 49€

Pori dilatati: rimedi efficaci per restringere i pori

Pori dilatati: rimedi efficaci per restringere i pori

 

I pori dilatati non si eliminano ma si attenuano, si mantengono puliti e si proteggono da infezioni e complicazioni. Per questo i rimedi efficaci esistenti in cosmetica mirano a restringerli minimizzandone l’aspetto e, per questo, la pelle apparirà liscia, morbida e più opaca. 

Cosa sono i pori della pelle e perché appaiono dilatati?

I pori della pelle servono a farla respirare e sono anche le vie d’uscita di sebo e tossine per cui non devono mai essere occlusi ma, semplicemente, trattati con i cosmetici per la skin care più adatti. In parte ne abbiamo già parlato nel nostro approfondimento dedicato ai migliori rimedi per la pelle grassa perché la presenza di pori dilatati è tipica di questa condizione. 

Tutto dipende da squilibri ormonali e dal tipo di pelle

In particolare quando l’organismo ha una situazione ormonale equilibrata i pori fungono correttamente da via d’uscita per il sebo e questo si cosparge sul viso in modo naturale, senza creare l’odioso effetto lucido e unto. 

 

Quando le ghiandole cutanee producono troppo sebo, tuttavia, la situazione sfugge di mano perché i pori si affaticano dovendo gestire maggiori quantità di cellule morte e impurità che li ostruiscono

Ecco quindi che i pori appaiono più vistosi e quando questi si ossidano con l’aria assumo l’odioso aspetto nero che tutti abbiamo la tentazione di eliminare pigiando violentemente con le dita. 

Resisti alla tentazione di spurarli con le dita!

Per prima cosa se vuoi davvero restringere i pori non spurarli mai con le dita perché anche se ti sembra un’azione utile a eliminare l’effetto puntinato che tanto cerchi di coprire rischi di procurarti vistose infezioni e di peggiorare la situazione. Prova a resistere a questa irrefrenabile tentazione e leggi qui di seguito come fare davvero per restringere i pori in modo delicato, sicuro e duraturo. 

Ci vuole una skincare mirata per pelli miste o grasse

Nel linguaggio comune facciamo riferimento ai pori dilatati come punti neri o comedoni e questi fanno capolino sulle pelli miste e grasse. Se hai già dato uno sguardo al nostro approfondimento dedicato alla skincare ideale per la pelle mista saprai già che quando c’è un eccesso di sebo non bisogna lavarlo via ostinatamente ma riequilibralo con i cosmetici adatti. 

Le cause dei pori dilatati

Lo stesso discorso vale per la pelle grassa, una condizione ben più rara di quella mista che potremmo interpretare come un segnale di aiuto del nostro organismo. 

Difatti quando l’organismo produce sebo in eccesso e la pelle si cosparge di impurità le ragioni potrebbero essere almeno tre: 

  1. Stress, stile di vita non salutare. 
  2. Alimentazione sregolata e dannosa. 
  3. Cosmetici e skin care inadeguata. 

A questi si aggiunge il corredo genetico, ovvero quei fattori che ci portiamo dietro dalla nascita e con i quali possiamo limitarci a porre più attenzione a ciò che mangiamo, allo stile di vita che conduciamo e ai cosmetici che utilizziamo per la skincare. 

Il sebo è nostro amico: non eliminarlo!

Se ti ostini a lavare via tutto il sebo e a usare maschere pill-off aggressive non solo non risolverai il problema ma lo renderai piuttosto evidente, aggravandolo. Piuttosto cerca di capire che questo circolo vizioso va interrotto rivedendo le tue abitudini a partire dall’igiene, il principale responsabile della produzione di sebo che deve tornare a livelli ottimali e salutari. 

Igiene accurata, sempre

Sia che ti trucchi o meno devi sempre andare a dormire con la pelle ben detersa e struccata. Non utilizzare detergenti aggressivi, saponi per le mani o bagnoschiuma. Scegli un detergente idoneo a pelli grasse o miste pensati per regolare il sebo e favorire il restringimento dei pori. 

Inoltre non strofinare la pelle con l’asciugamano perché questa cattiva abitudine rimuove via anche il sebo buono, ovvero quello che funge da naturale barriera protettiva per la pelle. 

Difenditi da sporcizia e impurità

Libera la pelle da squame e impurità praticando uno scrub delicato con una certa costanza ma assicurati che questo non contenga alcol e altri ingredienti troppo aggressivi come parabeni, emulsionanti e tensioattivi. 

Un altro buon consiglio è quello di prestare attenzione a cuscini, pennelli, spugnette e beauty blender perché potrebbero essere le responsabili della dilatazione dei pori, soprattutto se non le lavi adeguatamente. 

Skin care riequlibrante e idratante

Per la skin care quotidiana ti suggeriamo di optare per principi naturali riequilibranti e nutrienti, ovvero ingredienti sebo-regolanti che idratano senza ungere. Al mattino prediligi texture leggere e a rapido assorbimento come il siero viso che nutre la pelle senza ingrassarla. 

Alla sera, invece, pratica un’igiene accurata e poi coccola la pelle con il nutrimento specifico per la notte optando per ingredienti come il latte d’asina, la bava di lumaca e l’acido ialuronico

Lo stile di vita conta

Di tanto in tanto applica maschere purificanti ma evita i trattamenti peel-off che tirano visa anche il sebo che protegge la pelle. Infine controlla cosa mangi, bevi di più durante il giorno e cerca di tenerti alla larga da vizi dannosi come fumo e alcol che oltre a danneggiare la pelle accorciano pericolosamente la tua vita. 

Vedrai che mettendo in pratica questi consigli l’aspetto dei pori tornerà ad essere più normale e sano ma ricorda anche che la pelle ha una texture che spesso non appare nelle foto esclusive delle super modelle mondiali. La pelle di tutti, anche quella più sana, è pur sempre caratterizzata da piccole imperfezioni che non hai motivo di nascondere ostinatamente. 

Al contrario i volti che vedi apparire su riviste e social network sono stati trattati a base di ritocchi grafici tramite programmi di editing sul computer e, pertanto, ti assicuriamo che sono del tutto inverosimili! Sii fiera di ciò che sei e preoccupati sempre del tuo benessere che è l’unica cosa che conta davvero.