SPEDIZIONI GRATUITE SOPRA 49€

Latte d’asina nei cosmetici: tutti i benefici per la pelle

Latte d’asina nei cosmetici: tutti i benefici per la pelle

 

Il latte d’asina è molto conosciuto dalle mamme dal momento che viene impiegato come alternativa al latte materno per i bimbi nati prematuri. Il motivo è semplice: è povero di grassi ma ricco di probiotici, omega 3 e lattosio e, quindi, è un concentrato di calcio e benessere per proteggere tutto l’organismo, dalla circolazione alle ossa.

Il latte d’asina è un prodotto molto pregiato che per via delle sue incredibili proprietà viene usato anche in cosmesi come vedremo nei paragrafi che seguono. La sua efficacia comprovata agisce in profondità attenuando rughe e macchie cutanee e non solo.

Le caratteristiche del latte d’asina

Il latte d’asina è un alimento di origine animale al 100% naturale. Il sapore dolce e delicato e le caratteristiche nutritive lo rendono molto simile al latte materno ed è per questo che viene spesso usato come alternativa integrativa. Essendo ricco di lattosio favorisce l’assorbimento intestinale del calcio e, quindi, la rimineralizzazione delle ossa, soprattutto di quelle fragili dei bambini. 

L’alto contenuto di lattosio non lo rende ideale per chi è intollerante a questo zucchero ma, in ogni caso, l’estratto cosmetico non provoca alcuna reazione avversa salvo rari casi particolari.

Il latte d’asina oggi è spesso suggerito alle donne in menopausa per prevenire l’osteoporosi oltre ad essere l’alleato delle diete di chi vuole perdere peso in breve tempo visto il trascurabile contenuto di grassi.

Pochi grassi, tante proprietà benefiche

Essendo molto simile al latte umano il latte d’asina offre una grande quantitativo di lattosio e proteine ma non solo. Al suo interno sono presenti i minerali  tra cui il calcio, il fosforo, il magnesio, il potassio ed il sodio. Una porzione di latte d’asina apporta all’organismo anche ottime quantità di vitamina C e D e di grassi insaturi. Essendo ricco di Omega 3 protegge l’organismo dalle malattie del cuore ma non solo. 

La grande quantità di probiotici favorisce il riequilibrio della flora intestinale e anche per questo viene suggerito come aiuto alla guarigione di persone anziane e cagionevoli o di soggetti in convalescenza.

Lo stesso vale per gli sportivi dopo gli infortuni e per chi ha appena subito un intervento chirurgico invasivo. Infine tra le mille proprietà benefiche del latte d’asina vi è la sua acidità che lo rende l’esfoliante perfetto per la pelle in modo delicato ed efficace ma, soprattutto, lenitivo.

Un concentrato di nutrienti

Secondo gli studi in circolazione il latte d’asina è un ingrediente ideale per la cura naturale della pelle. Tra le proprietà riscontrate in cosmesi vi è la capacità di rigenerare i tessuti cutanei e quella di prevenire l’invecchiamento.

Questo avviene grazie alle vitamine A, B, C, D ed E in esso contenute e che, assieme alle proteine lisozima e lattoferrina effettuano un potente lifting naturale. Al tempo stesso queste sostanze proteggono la cute da virus e batteri distendendo le rughe ed i segni di espressione. 

L’impiego di cosmetici a base di latte d’asina, dunque, aiuta a stimolare la produzione di collagene e mantiene la pelle tonica ed elastica. Ci sono poi i minerali che proteggono la pelle dagli agenti atmosferici e che, assieme ai grassi polinsaturi, producono un effetto elasticizzante e profondamente idratante.

Infine gli aminoacidi prevengono l’invecchiamento cellulare e riparano i danni della cute come rughe, solchi e macchie cutanee.

Proprio grazie a queste proprietà benefiche, il latte d'asina si dimostra un efficace alleato dei prodotti cosmetici ad azione antiage, o come preferiamo definirli noi, cosmetici proage. Puoi scoprire di più sulla filosofia proage dei nostri cosmetici leggendo il nostro articolo dedicato.

Anche per dermatite e psoriasi

Tra i vari usi del latte d’asina in cosmesi c’è anche quello medico dal momento che viene spesso impiegato per curare dermatite ed irritazioni cutanee. Questo alimento, infatti, opera un’azione lenitiva molto delicata grazie alla quale è possibile alleviare i disturbi da dermatite e i fastidi dovuti ad un’irritazione. 

Lo stesso vale per chi soffre di psoriasi, una patologia auto-immune che causa l’iper-cheratizzazione della pelle e che comporta l’inspessimento di alcune zone del corpo come gomiti, ginocchia e mani. In questo caso il latte d’asina aiuta a favorire il ricambio cellulare e a esfoliare delicatamente la pelle dando sollievo e benessere. 

Chiaramente fare un bagno a base di latte d’asina potrebbe diventare un tantino costoso per cui il mondo della cosmetica propone una grande varietà di prodotti molto validi. Sono presenti creme, tonici, latti detergenti e persino pomate anti irritazione adatte a tutti gli usi e a tutte le età.

Come sempre è preferibile chiedere un suggerimento ad un esperto di fiducia, soprattutto quando si è alla ricerca di prodotti per bambini o per particolari condizioni di salute.

Come e perché viene usato in cosmetica?

Come avrai avuto modo di capire leggendo le righe qui sopra il latte d’asina è un ingrediente nobile per la cosmetica. Ma in che formati lo trovi e in quali modalità puoi utilizzarlo per la tua skin care?

La risposta è molto semplice perché il latte d’asina è estremamente versatile e benefico per tutte le esigenze. Per esempio è adatto a chi cerca prodotti per migliorare rughe e smagliature grazie ai potenti concentrati di vitamina C ed E. Al tempo stesso è un potente ringiovanente che contrasta i segni del tempo e la proliferazione dei radicali liberi che sono i principali responsabili dell’invecchiamento.

Infine può essere usato come cosmetico preventivo ed essere abbinato alla skin care dei più giovani per beneficiare della sua protezione avvolgente e duratura.

 

Vuoi provare tu stessa i benefici del latte d'asina sulla tua pelle?
Scopri la linea Lifting Nature e i suoi cosmetici naturali dall'azione pro-age.


COSMETICI AL LATTE D'ASINA